CONIn.253193
L'ACME
HOME
ACME e gli studenti
Una collaborazione preziosa

Negli Stati Uniti, ed in qualche Paese europeo, il modellismo spaziale è un valido mezzo per l'insegnamento della fisica e di altre discipline scientifiche agli studenti delle scuole medie e superiori ed anche le Università lo utilizzano per lo studio della progettazione di strutture o per esperimenti scientifici (progetto Arliss).

In Italia ACME collabora attivamente con gli studenti di Ingegneria, docenti ed insegnanti e professionisti del settore - alcuni dei quali sono nostri soci - che si rivolgono a noi per informazioni e consigli, per sviluppare nuove idee o per aiuto nello svolgimento della tesi. ACME dà la massima disponibilità nei confronti di questi soggetti e incentiva l'utilizzo del modellismo spaziale a tutti i livelli di studio. Se siete un insegnante potete rivolgervi a noi per tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Il progetto Arturo

Nell'estate del 2003, ACME ha collaborato al progetto "Arturo", per la tesi di laurea di Marco Agostinelli, studente dell'Università di Roma "La Sapienza". E' la prima volta che in Italia si utilizzano le conoscenze e le tecniche tipiche del modellismo spaziale High Power per un lavoro di questo tipo e a questo livello.

Cliccate qui per tutte le informazioni

La Scuola Media "Enrico Fermi" di Gerenzano (VA)

Non si tratta di un progetto seguito dalla nostra associazione, ma è un esempio molto riuscito del'applicazione del modellismo spaziale alla didattica. Da ben dieci anni la Prof.ssa Emanuela Scaioli ha coinvolto gli alunni della Scuola "Enrico Fermi" di Gerenzano nello studio e costruzione di modelli spaziali coem ausilio per l'insegnamento delle materie scientifiche. L'iniziativa ha avuto un grandissimo successo, come prevedibile.

Cliccate qui per tutte le informazioni